logo zic

Studi storici

copertina

Autori Vari
CON L'AMORE NEL PUGNO

Federazione Anarchica Italiana (1945-2012)
pp.368 + CD allegato EUR 25,00
ISBN 978-88-95950-53-2

A cura di Giorgio Sacchetti, in collaborazione con l’Archivio Storico della FAI
Giorgio Sacchetti, Massimo Varengo, Antonio Senta, Massimo Ortalli

La FAI (Federazione Anarchica Italiana) – costituita nel 1945 e tutt'oggi attiva, archetipo di sociabilità culturale libertaria nel secondo Novecento ma anche "comunità" – è qui messa sotto rigorosa osservazione, per la prima volta in maniera esclusiva e completa.
Ed è raccontata in queste pagine con l'ausilio di un'incommensurabile gamma di fonti.
Dopo le epiche battaglie primonovecentesche e la trentennale guerra civile europea, i libertari italiani, pur se decimati dai totalitarismi, hanno presenziato con soggettiva determinazione tutti gli "appuntamenti decisivi" dell'età contemporanea: dall'avvento della democrazia fino al lungo Sessantotto, dalla globalizzazione alla "fine del Comunismo" e all'era della rivoluzione digitale.
La ricostruzione coniuga, sul piano metodologico, le vicende organizzative interne con quelle più vaste - nazionali e transnazionali – dell'anarchismo come corrente radicale del pensiero contemporaneo, con la storia sociale e istituzionale dell'Italia repubblicana, con quella del movimento operaio storico e delle sinistre più in generale, e connette infine le biografie dei singoli militanti con il loro agire collettivo, territoriale e globale, dal dopoguerra al XXI secolo.
Nel mettere a disposizione una ricca, strutturata, messe di informazioni e resoconti sulle attività svolte dalla FAI nel corso di quasi un settantennio, si intende anche fornire elementi utili per un quadro interpretativo plausibile, scevro da qualsiasi autoreferenzialità.
Nel CD allegato una selezione di oltre quattrocento significativi documenti tutti provenienti dall'Archivio Storico della FAI.

[Febbraio 2018]

Segnalazioni e recensioni

per problemi relativi a queste pagine: web-zic@zeroincondotta.org